BETCLIC VINCE IL RICORSO AL TAR DEL LAZIO PER LE CONCESSIONI

5 Agosto 2019 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Il Tar del Lazio accoglie il ricorso di Betclic. Dopo che l’agenzia delle Dogane e dei Monopoli, nella data del 22 maggio, aveva optato per l’esclusione di sette nuove concessioni del gioco online in Italia: Pi Piper Ltd, Betclic Ltd, Rabbit Entertainment, Costituenda B&B online srl, Gioca Live Ltd, Rating Consulting srl e Goal&Gaming srl. Il casinò online francese ha deciso di impugnare questa decisione nei giorni immediatamente successivi e il risultato è stato positivo per Betclic.

La decisione del Tar del Lazio

Il Tar del Lazio ha motivato così la sua decisione in tema di Betclic. “Non è necessario disporre l’integrazione del contraddittorio nei confronti di tutte le società incluse nella graduatoria gravata in quanto la selezione è stata bandita per 120 concessioni, hanno partecipato solo 80 operatori e, pertanto, la presente decisione non è in alcun modo lesiva della posizione degli stessi, sia perché nessuno ne verrebbe escluso a seguito della eventuale inclusione della ricorrente, all’esito della riedizione del potere dell’amministrazione, sia perché non si tratta
di una graduatoria di merito con assegnazione di punteggi differenti e con conseguente possibile perdita della posizione acquisita.
Tanto premesso, è fondata e meritevole di accoglimento la censura di illegittimità degli atti gravati per carenza di motivazione in quanto da nessuno di essi è dato comprendere le ragioni poste a fondamento della esclusione della società ricorrente dalla graduatoria di aggiudicazione provvisoria delle concessioni in favore degli operatori che avevano presentato apposita istanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *