NON SOLO UNA CASA DA GIOCO

I tempi corrono, le cose si evolvono e la stessa cosa vale per le nostre amate case da gioco. I casino’, ormai, non sono più “solo” luoghi dove tentare la fortuna, ma sono veri e propri “piccoli” teatri. Ogni casa da gioco ha un luogo d’intrattenimento, una piccola arena, se vogliamo, e questo vale anche per il casinò di Sanremo.

DE SICA AL CASINO’ DI SANREMO

L’evento di cui stiamo per parlarvi si svolgerà venerdì 6 dicembre. Il luogo sarà il Roof Garden del casinò della città dei fiori, il protagonista sarà un attore molto noto e tra i più amati del panorama del cinema  italiano: Christian De Sica. La notizia delle ultime ore è che il Roof Garden è gia soldout da giorni, e dunque ci si aspetta una grande serata. Per la ricorrenza di Sant’Ambrogio, e per il ponte dell’Immacolata, questo live di De Sica sarà dunque preso d’assalto dai frequentatori della sala da gioco, per ore di divertimento e risate.

CHRISTIAN DE SICA RACCONTA CHRISTIAN DE SICA

È proprio questo il titolo del live show: l’attore romano si racconterà in un lungo viaggio ripercorrendo la sua vita, tra aneddoti, canzoni e film. Sicuramente coinvolgenti le vicende di De Sica, che nel “Christian De Sica racconta Christian De Sica” travolgerà la platea con emozioni, canzoni, ricordi dei suoi film, in uno spaccato dell’Italia sociale degli anni 50 e 60. Ed è solo l’ennesima tappa di un 2019 che ha visto trionfare l’attore e showman in varie città d’italia con questo live show.

UN PERCORSO DALLE DIVERSE SFUMATURE

Non solo il De Sica attore, ma anche il De Sica, prima figlio, poi marito, poi padre e infine artista polivalente. Lo show, prodotto da Niccolò Petitto, è scritto dallo stesso De Sica, che ne è  anche il regista, e da Raffaele Fusaro. Come detto prima sarà uno spettacolo dinamico, che mostrerà l’attore quasi allo specchio, nei ruoli che ha vissuto in prima persona, prima descritti.

UN TALENTO AL CASINO’ DI SANREMO

Gli appassionati che saranno al Roof Garden del casinò di Sanremo, assisteranno alla grande capacità di De Sica, che ha quel talento raro di passare con leggerezza da un racconto all’altro. Si va da un incontro con Wanda Osiris, ai ricordi del liceo con Carlo Verdone, e non mancheranno i pezzi swing alla Sinatra, sia italiani che stranieri.