Cinque canzoni che parlano di casinò. Non solo il rumore dei rulli delle slot machine (che per alcuni possono essere dolci melodie), ma cinque canzoni che parlano di casinò diventate famosissime nel corso degli ultimi 70 anni. Un vero e proprio pokerissimo. E il tema delle scommesse, delle carte oppure di Las Vegas riportano alla magica atmosfera dei casinò terrestri e online, con tutte le emozioni che possono comportare. Ecco le cinque canzoni che parlano di casinò che hanno emozionato nel corso degli ultimi anni rendendo magico questo mondo.

1) Viva Las Vegas (Elvis Presley)

La prima delle cinque canzoni che parlano di casinò è Viva Las Vegas di Elvis Presley, uscita nel 1963. Elvis produsse una serie di film mediocri negli anni ‘60, anche se le loro colonne sonore si dimostrarono chiaramente su un altro livello. Viva Las Vegas era il titolo della canzone che ha dato il nome all’auto di Elvis ed anche un film che vedeva “The King” nei panni di un pilota di auto da corsa che cercava di vincere abbastanza denaro per comprarsi un’auto nuova. Molti gruppi hanno riprodotto questa canzone, dagli ZZ Top a Engelbert Humperdinck.

2) Casino Boogie (Rolling Stones)

La seconda delle cinque canzoni che parlano di casinò è Casinò Boogie, firmata dai Rolling Stones nel 1972. La leggenda narra che il testo della canzone degli Stones “Casino Boogie” fu composto da parole e frasi pescate a caso dal tavolo dello studio musicale. La band dunque scelse a caso le parole e diede vita alla canzone: il gruppo musicale non si trovava vicino a nessun casinò quando la canzone è stata scritta, bensì nel bel mezzo della campagna francese presso il castello di Keith Richards.

3) Aces of Spades (Motorhead)

La terza delle cinque canzoni che parlano di casinò è Ace of Spades, firmata dai Motrohead nel 1980. La traduzione letteraria dall’italiano è Asso di Spade. Negli anni ‘80, i Motorhead, una band rock britannica, prese d’assalto le classifiche con i suoi tre minuti di heavy metal. Come diceva Lemmy, “The only card you need is the ace of spades,”, ovvero “L’unica carta di cui hai bisogno è l’asso di picche”.

4) Waking Up in Vegas (Katy Perry)

Al quarto posto della nostra speciale classifica c’è Katy Perry, con il singolo Waking Up in Vegas, che è il più recente della graduatoria dato che è uscito solo nel 2009. “Ciò che succede a Las Vegas, rimane a Las Vegas”, così dice il famoso verso della canzone. E praticamente tutto ciò che è successo a Katy Perry nel 2009, che probabilmente sarebbe dovuto restare nella città del peccato. In ogni caso, le dobbiamo dei punti bonus per aver vissuto due esperienze imperdibili di Las Vegas: essersi travestita da Elvis ed essersi sposata.

5) Luck be a lady (Frank Sinatra)

L’ultimo singolo della nostra speciale classifica porta la firma di un gigante della musica, niente meno che Frank Sinatra. Luck be a lady, la fortuna è donna come recita la traduzione in italiano, è la più data del gruppo dato che è uscita nel 1950. Frank Sinatra era un habitué dei casinò di Las Vegas negli anni ‘60, momento in cui erano nel pieno del loro splendore. Fu infatti il candidato perfetto per interpretare il giocatore Nathan Detroit nel musical “Guys and Dolls”. La sua canzone principale lo vedeva pregare gli dei del Craps, un gioco di dadi americano, perché fossero dalla sua parte. 

 

Hai già approfittato dei bonus di benvenuto?

Non preoccuparti visita la home page del nostro sito casinoeslot.it, tutti i casino online sicuri ti aspettano! Non farti scappare i migliori bonus del 2019, INIZIA ORA A DIVERTIRTI!

Cosa ne pensate di tutto ciò? scriveteci o lasciate un commento!

Per qualsiasi informazione, contattaci.

SEI PRONTO A GIOCARE NEL MIGLIOR CASINO ONLINE?

CASINO ONLINE