La storia del gioco d’azzardo ha radici ben profonde nella storia dell’umanità, ben prima dei casinò online e terrestri. Se i greci erano sicuramente tra i primi a giocare a dadi, il gioco d’azzardo prese piede anche in Egitto, Cina e Italia. Concentriamoci ora sulla storia e sullo sviluppo del gioco d’azzardo in Egitto.

Le prime fasi del gioco d’azzardo

I primissimi battiti del gioco d’azzardo può essere collegato ai rituali religiosi nelle società primitive. La procedura dei rituali era semplice e includeva praticamente il lancio di ciottoli o bastoncini: il risultato era controllato per vedere se il numero degli oggetti sul terreno risultava “dispari” o “pari”. Il numero pari di solito era un segno di un risultato positivo, mentre se usciva dispari poteva presagire qualcosa di negativo.

Lo sviluppo di questi rituali significava incoraggiare il destino degli Dei a portare segnali positivi e aiutare le persone. All’inizio, la gente scommetteva sul risultato che dipendeva solo dalle possibilità. Successivamente, il gioco d’azzardo si trasformò in una routine quotidiana che nasceva da riti religiosi in un’attività separata. La gente ha persino scommesso su puntate più alte, come chi otterrà un inseguimento migliore o vincerà una donna di bell’aspetto. Il culmine del gioco d’azzardo è avvenuto quando le persone alla fine hanno deciso di giocare con le loro puntate solo per guadagni materiali.

I primi giochi

Da quando la civiltà della specie umana iniziò intorno al 3100 a.C., sul terreno fertile della Mesopotamia, il fatto che alcuni dei primi strumenti di gioco d’azzardo provenissero dai reperti archeologici di quella parte del mondo non è affatto una sorpresa. In effetti, alcune delle prime forme di cubetti di dadi sono state trovate in molti siti archeologici in questa parte del mondo, risalenti al 3000 a.C.

Inoltre, nell’Antico Egitto, si divertivano a giocare a giochi simili a quelli moderni come il backgammon, per essere più specifici. Le prime prove mostrano che gli egiziani si divertivano a giocare a giochi da tavolo con 2 dadi e una tavola da gioco. Più precisamente, i pezzi del gioco sono stati spostati su tutta la linea, in base al risultato del lancio dei dadi.

Il Medioevo

Nel XV secolo, l’ammirazione dei giochi di dadi fu ridotta e sostituita con carte da gioco, che divennero il modo più popolare di giocare d’azzardo. Vale a dire, i giochi di carte sono stati portati in Europa dall’Asia e presto si sono diffusi in tutto il Vecchio Continente. Poi la lotteria è diventata una forma significativa di gioco d’azzardo in Europa: è interessante notare che nell’Impero Romano le lotterie si sono inizialmente verificate come un modo per distribuire doni senza offendere nessuno. In Europa, invece, inizialmente le lotterie avevano lo scopo di collocare merci costose, che non avevano acquirenti.

Giochi d’azzardo online e giochi a tema egiziano

All’inizio degli anni ’90, l’espansione delle tecnologie Internet rese possibile per i giocatori il gioco d’azzardo online. Microgaming è stata tra i primi fornitori di software che hanno offerto giochi ai casinò online di tutto il mondo. Al giorno d’oggi abbiamo alcuni temi esistenti in esecuzione sulla pletora di slot online relativi all’antico Egitto. Alcuni dei più popolari includono lo slot Book of Ra, lo slot Golden Ark, lo slot Queen of the Nile, gli slot Cleopatra e molti altri.

 

Hai già approfittato dei bonus di benvenuto?

Non preoccuparti visita la home page del nostro sito casinoeslot.it, tutti i casino online sicuri ti aspettano! Non farti scappare i migliori bonus del 2019, INIZIA ORA A DIVERTIRTI!

Cosa ne pensate di tutto ciò? scriveteci o lasciate un commento!

Per qualsiasi informazione, contattaci.

SEI PRONTO A GIOCARE NEL MIGLIOR CASINO ONLINE?

CASINO ONLINE