UNA PUNTATA MAGICA

E’ John Lawson, originario del Nebrakska: ha, come per magia, fatto diventare 500 dollari la bella cifra di 75.000 dollari. Andiamo a vedere come. Lawson ha potuto trasformare la cifra iniziale nella bella somma grazie alla vittoria di Joe Burrow nell’Heisman Trophy, premio assegnato ogni anno al miglior giocatore di football universitario NCAA.

IL RACCONTO DELLA SCOMMESSA

John Lawson, in carriera ha vinto oltre 170.000 dollari nei tornei di poker live; la “nostra” scommessa l’ha piazzato lo scorso giugno mentre si trovava a Las Vegas per le “World Series of Poker”, più precisamente al Golden Nugget, il noto casinò. Uno scenario per grandi pokeristi, insomma. In quel momento le odds sulla vittoria del quarterback degli LSU Tigers nell’Heisman Tropy erano di 150 a 1. Il nostro John Lawson aveva un’ambizione molto grossa, visto che era nei suoi piani puntare ben 1000 dollari, ma il regolamento del Golden Nugget prevedeva un massimo di 500 dollari per puntata.

LE DICHIARAZIONI DI JOHN LAWSON

Lawson così ha commentato: “Stavo giocando un torneo di poker al Binion’s ed eravamo in pausa cena, quando mi fermai al Golden Nugget. Parlai col loro bookie e vidi che Joe era quotato 150 a 1. Volevo puntare 1000, ma mi hanno permesso solo 500 dollari”. Il pokerista americano ha poi dichiarato: “I 75.000 dollari vinti rappresentano la cifra più alta che abbia mai vinto tramite una scommessa sportiva, superiore anche al miglior risultato singolo in un torneo di poker, un 7° posto da 16.495 dollari all’Heartland Poker Tour di Kansas City”.

CHI E’ JOE BARROW

John Lawson deve la vittoria sportiva a Joe Barrow, il talento sul quale ha puntato. Barrow è nato il 10 dicembre del 1996 ad Ames, nello stato di Iowa, negli Usa. È un quarterback degli LSU Tigers Footbal, e gioca nel campionato NCAA. Alto 193 centimetri, per un peso tutto muscoli di 97 kg, dopo gli anni del college è approdato agli LSU, e una volta conquistatosi il posto da titolare, porto i Tigers ad una vittoria record di 10 a 3 sul University of Central Florida. Lo scorso anno stabilì un record importante, centrando il maggior numero di yard in una sola stagione, col miglior punteggio di sempre, mentre nel finale di stagione eguagliò Drew Lock per numero di touchdown. Tutto questo a soli 23 anni. Ha vinto il titolo con i Tigers battendo in finale i Clemons Tigers per 42-25, e non finisce qui: fu anche nominato MVP del match.