CHIUSURA IN BELLEZZA

Il 2019 per il Casinò di Sanremo è stato un anno di crescita rispetto al 2018, e il Capodanno appena passato è stato doppiamente di festa, per questo motivo. Vi avevamo già raccontato della presenza di Rocco Papaleo a Teatro dell’Opera del Casinò, ma anche i Los Locos, Massimo Bagnato e Gin & the Fitz al Roof Garden hanno animato l’ultimo dell’anno. Tra musica, allegria e tanta fortuna, ecco che lo splendido Capodanno del Casinò di Sanremo non ha deluso gli ospiti. Le sale da tutto esaurito, con i clienti che hanno ballato nel dopoteatro con Rocco Papaleo, impegnato anche in un allegro countdown, hanno decretato il successo della serata. Una nottata che, come da tradizione, ha portato fortuna a tanti clienti.

VINCERE ALL’ULTIMO DELL’ANNO

Tanta fortuna a Sanremo, dicevamo. Già: perché come di consueto, il Casinò in occasione del Capodanno si è rivelato “più buono”, e molti hanno chiuso l’anno con un bella vincita. Che sia di buon auspicio per il 2020?  Sono stati, infatti, assegnati ben otto super jackpot del valore di quasi 5mila euro nella sola serata del 31 dicembre. Un giocatore toscano che ha festeggiato il Capodanno con una vincita di 20mila euro: mica male. “Abbiamo salutato in allegria il 2019 con le esibizioni di grandi artisti con una festa corale, che ha coinvolto tutte le nostre sale. Un intrattenimento di grande qualità, che ha divertito, come pure le numerose vincite che hanno premiato i nostri clienti e i tanti turisti che hanno festeggiato il 2020 con noi”. Sono le parole del presidente Adriano Battistotti con i consiglieri Barbara Biale e Giancarlo Ghinamo.

UN BILANCIO FINALE POSITIVO

Oltre le parole del presidente del Casinò di Sanremo, ci sono anche le dichiarazioni degli amministratori. Hanno sottolineato in coro quanto sia stato positivo il 2019: “Con un bilancio annuale finale di incassi che supera i 44 milioni di euro, con un aumento rispetto all’anno precedente del 3,6%, è stato raggiunto un obiettivo importante attraverso l’impegno di tutti i dipendenti. Vanno tutti ringraziati: è un risultato che condividiamo con il consiglio di amministrazione che ci ha preceduto. Con nuovo entusiasmo affrontiamo il prossimo decennio, che ci vedrà impegnati nel rendere sempre più competitiva la nostra azienda, nel rispetto della sua tradizione e del suo fascino. Ormai, però, bisogna stare al passo anche tecnologicamente: è un mercato sempre più globalizzato“.

GRANDE ANNO ANCHE PER I POKERISTI

Andiamo nel dettaglio degli incassi: si parla di quasi 9 milioni di euro per quanto riguarda i giochi tradizionale, mentre si arriva a quasi 36 milioni di euro per i giochi meccanici. Non finisce qui, perchè è stato un 2019 memorabile non solo per i giochi sopra menzionati, ma anche il Poker ha portato numeri importanti. La Poker Room arriva al 2020 dopo aver superato 1.7 milioni di euro, e palesando un progressivo aumento dell’interesse dei giocatori verso i tornei periodici (settimanali o mensili). Competizioni di buon livello che regalano dinamiche di svolgimento e modalità di vittoria molto accattivanti.